Storia

Chi Siamo

Nell’ottobre del 1983, Hugo Pratt, artista, disegnatore di fumetti, acquarellista, scrittore, decide di creare la società CONG SA.

statua_corto

© Marco D’Anna

Hugo amava divertirsi, soprattutto con le cose serie, figuriamoci con il nome della Sua società, lui si ricordava gli altisonanti nomi delle società americane come la King Feature Syndicate, quella fondata da William Randolph Hearst e di quando venne scritta la storia autobiografica della compagnia, King News nel 1941.
Fino alla seconda guerra mondiale il King Features dominò il mercato del fumetto americano e portò in Europa Flash Gordon, l’Uomo Mascherato, Mandrake, tanto per citarne alcuni. E allora ecco che Pratt s’inventa la Comics Organization News Gold. C’era un po’ tutto quel mondo lì dentro, il Comics, l’organizzazione, le novità e l’oro, i tesori da cercare, magari veleggiando con la “Golden Vanity” il ketch di Corto Maltese.

Nel 1987, il 24 aprile, Pratt cede a CONG SA la proprietà e l’esclusiva dell’esercizio dei suoi diritti d’autore di tutta la sua produzione, passata e futura.
Pratt vuole che sia tutto lì dentro, nella sua creatura, la CONG, il suo Syndicate, per tutta la durata del diritto d’autore, in modo da dare alla CONG la piena disponibilità e il controllo di tutta la sua opera.

Pratt è scomparso il 20 agosto del 1995, ma il core business della Società è rimasto sempre lo stesso. Alimentare le iniziative volte a diffondere il Brand ‘Corto Maltese‘, l’altissimo valore artistico di tutta l’opera di Hugo Pratt e il significato profondo che il personaggio di Corto Maltese ha sempre rappresentato per schiere di appassionati, di viaggiatori, scrittori, fotografi, artisti o “semplici” sognatori.

Gli uffici della Società CONG si trovano proprio a Grandvaux, un paesino immerso fra le vigne che sovrastano il lago Lemano, in Svizzera, a poche curve dall’ultimo domicilio scelto da Hugo Pratt.
C’è anche la statua di Corto Maltese a Grandvaux, realizzata da un grande amico di Pratt, Livio Benedetti.
Corto guarda avanti, come ha sempre fatto, e il suo caban si muove nel vento, ma lo sguardo è Oltre. Sembra sorridere al passare del tempo. Lui, l’intramontabile antieroe della vera avventura, quella del Viaggio.

La Società CONG gestisce e promuove dunque tutto il patrimonio artistico di Hugo Pratt con lo scopo di far conoscere l’intera produzione artistica oltre al suo piu famoso personaggio. Negli ultimi anni si sono rieditati titoli fuori catalogo come, Fanfulla, Capitan Cormorant, Billy James o inediti come Sandokan o ancora editando direttamente libri come Tuttifumetti un catalogo di tutta la produzione editoriale di Pratt. Ultimamente si stanno presentando Gli scorpioni del deserto in una nuova veste editoriale e con una nuova colorazione.

La gestione dei diritti riguarda naturalmente le mostre delle opere di Pratt e il mondo editoriale legato ai disegni e alle storie di Hugo Pratt, il licensing, il merchandising, l’audiovisuale (TV, Radio, Web etc).

Corto Maltese è un Marchio Registrato a livello internazionale. Il nome e la firma di Hugo Pratt sono Trademark. L’Opera e tutto quello che deriva dalla stessa sono protetti dal marchio ©CONG SA.