NEWS

17 Giugno 2019

Gli orizzonti aperti di Hugo Pratt

18 giugno 2019 aula T01 Marco Polo dalle ore 10:00 in poi presso l’Edificio Marco Polo – Circonvallazione Tiburtina 4 – Roma

Una giornata dedicata all’autore e alla sua produzione artistica dove si avrà modo di saperne di più grazie gli interventi degli 8 relatori presenti: Stefano AdamoRiccardo CapoferroFrancesco BoilleNicola Paladin, Marco Petrelli,  Alessandro RuggieriUmberto RossiMarco Steiner

Verranno affrontati temi legati alla sensibilità postcoloniale dell’autore, le influenze legate all’immaginario imperialista e alla letteratura anglo-americana. Si apriranno per la prima volta le porte de La Sapienza al fumetto prattiano, invitando l’auditorio alla conoscenza di uno dei più importanti autori del fumetto. Dall’Italia all’Africa settentrionale, dall’Europa all’America Latina, Hugo Pratt viaggiando ha saputo fare proprie storie e paesaggi, veri orizzonti aperti di un immaginario codificato in tavole. Vele spiegate, oceani sconfinati, piroghe, pirati, deserti, soldati coloniali, Corto Maltese e tanti altri personaggi sono loro i veri protagonisti delle avventure con cui l’autore ha reso le sue vignette magiche e dal sapore romantico.

Gli orizzonti aperti di Hugo Pratt è una giornata interamente dedicata a Pratt e al suo immaginario; un appuntamento organizzato dalla redazione del periodico The Serendipity in collaborazione con il corpo docenti del corso di Laurea Magistrale di Scienze Linguistiche.

 

Più informazioni:
www.theserendipityperiodical.it

SHARE

Back to news